Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
  • TV TALK
  • Le Puntate
  • I Video
  • Gli Extra
  • Il Blog degli analisti
  • I SOCIAL NETWORK

    IL PROGRAMMA

    Volete capire la televisione, oltre che guardarla? Tv Talk è lo show magazine del sabato pomeriggio di Rai Tre che “smonta” la settimana televisiva italiana e internazionale, analizzandone i principali eventi mediatici. Direttamente dallo studio TV2 del Centro di Produzione Rai di Milano, l’appuntamento è ogni sabato alle 15 con Massimo Bernardini, Sebastiano Pucciarelli, Cinzia Bancone, gli analisti e i nostri ospiti. Realizzato da Rai Cultura, Tv Talk accompagna il sabato degli italiani dal 2005 e nel 2013 si è aggiudicato il Premio Regia Televisiva.

    leggi tutto...

    IL CAST

    Massimo Bernardini

    Cinzia Bancone

    Sebastiano Pucciarelli

    Silvia Motta

    Giorgio Simonelli

    Riccardo Bocca

    Lella Costa

    LA SQUADRA

    Un programma di
    Furio Andreotti
    Massimo Bernardini
    Sebastiano Pucciarelli
    Mirco Cucina
    Alessandro Clemente

    Capo-progetto Rai
    Mario Orsini

    Produttore esecutivo
    Eraldo Mangano

    Conduttori
    Massimo Bernardini
    Cinzia Bancone
    Sebastiano Pucciarelli

    Rubrica Ascolti Tv
    Silvia Motta

    Opinionisti
    Giorgio Simonelli
    Riccardo Bocca
    Lella Costa

    Corrispondenti
    Barbara Serra (Londra)
    Andrea Salvadore (New York)

    Redazione
    Giulia Sodi
    Amabile Stifano
    Stefania Tronconi
    Jane Ungania
    Elisabetta Valentini
    Silvia Vigevani
    Claudio Centimeri
    Marco Carrara

    Regia
    Anna Tinti

    Assistente alla regia
    Raffaella Mulazzani

    Direttore di produzione
    Augusto Lazzari

    Direttore della fotografia
    Ferdinando Cermenati

    Assistenti al programma
    Silvia Bordegari
    Stefano Aragona

    Segreteria organizzativa
    Paola Gargaglia

    Area web e social
    Marco Fattorini
    Fabio Lippolis

  • #1992LaSerie spiegata da Carlo Freccero

    #1992LaSerie spiegata da Carlo Freccero

    La sceneggiatura, la caratterizzazione dei personaggi e il contesto storico. Ma anche il ruolo della tv commerciale attraversato dagli intrecci tra sistema politico e mediatico. Ai microfoni di Tv Talk Carlo Freccero analizza 1992, la serie tv di Sky sugli anni di Tangentopoli. «Mani Pulite viene ...

    Leggi tutto

    «Caterina Balivo è la futura Barbara D’Urso»

    «Caterina Balivo è la futura Barbara D’Urso»

    Factual e tutorial, l’intrattenimento del pomeriggio di Rai Due passa per la figura di Caterina Balivo, padrona di casa a Detto Fatto. «Grazie a questo programma ho imparato cose importanti come aprire una bottiglia di spumante con la sciabola», racconta Riccardo Bocca ai microfoni di Tv Talk. Il ...

    Leggi tutto

    Perché il Karaoke è meglio dei talent

    Perché il Karaoke è meglio dei talent

    Il ritorno di Karaoke su Italia Uno non porta con sé solo il fantasma del suo conduttore storico, Rosario Fiorello. «È un programma importante anche dal punto di vista sociologico e mediologico», racconta il professor Giorgio Simonelli ai microfoni di Tv Talk. «Ha la capacità di raccogliere in mezz’ora ...

    Leggi tutto

    La fiction italiana è viva (e può dare lezioni all’America)

    La fiction italiana è viva (e può dare lezioni all’America)

    Nell’arco di pochi giorni sono partite due fiction molto diverse tra loro. Da una parte La Dama Velata e dall’altra 1992, «segno della vitalità e della vivacità della fiction italiana». Ai microfoni di Tv Talk il professor Giorgio Simonelli commenta le nuove seriali made in Italy. «Non si vive solo ...

    Leggi tutto

    Il tramonto di Forte Forte Forte, un talent generico

    Il tramonto di Forte Forte Forte, un talent generico

    Venerdì 13 marzo si è conclusa l’avventura di Forte Forte Forte, il talent di Rai Uno firmato da Raffaella Carrà. L’esperienza non è stata «particolarmente felice». Lo spiega il professor Giorgio Simonelli ai microfoni di Tv Talk. «Il problema è stato a monte e riguarda il tipo di talent. Si cercavano ...

    Leggi tutto

    «Striscia ha svelato la vulnerabilità di Masterchef»

    «Striscia ha svelato la vulnerabilità di Masterchef»

    Lo spoiler della finale di Masterchef ad opera di Striscia La Notizia ha rappresentato il caso televisivo di questi giorni. Sulla querelle interviene anche il professor Giorgio Simonelli che, ai microfoni di Tv Talk, spiega: «Striscia è il solito programma cattivello che non conosce i limiti di quella ...

    Leggi tutto

    «Colorado è come quei cenoni malinconici a Capodanno»

    «Colorado è come quei cenoni malinconici a Capodanno»

    È il nipotino di Zelig, per dirla con Riccardo Bocca. «Ed è molto onesto perchè tutto ciò che è complessità in questo programma non esiste». Ai microfoni di Tv Talk il crititico televisivo de L’Espresso analizza Colorado, lo show comico di Mediaset condotto da Paolo Ruffini e Diana Del Bufalo. «Parodia ...

    Leggi tutto

    «Lo spezzatino del calcio in tv? Una scelta suicida»

    «Lo spezzatino del calcio in tv? Una scelta suicida»

    Dal lunedì alla domenica, la dispersione del calcio in tutte le giornate è diventata un’esigenza televisiva sempre più pressante. Un match decisivo come Roma-Juventus si gioca lunedì sera. «Ma questo spezzatino avrebbe bisogno di un controllo», riflette il professor Giorgio Simonelli ai microfoni ...

    Leggi tutto

    «Perchè L’Eredità è meglio di Affari Tuoi»

    «Perchè L’Eredità è meglio di Affari Tuoi»

    Due programmi apparentemente simili, in onda sulla stessa Rete nella fascia preserale. L’Eredità e Affari Tuoi ispirano valutazioni molto diverse. Ai microfoni di Tv Talk il professor Giorgio Simonelli passa al setaccio i due game show. «Ne L’Eredità c’è un’ atmosfera sobria e rilassata insieme a ...

    Leggi tutto

    Il Festival di Sanremo secondo il prof Simonelli

    Il Festival di Sanremo secondo il prof Simonelli

    «Sanremo divide l'Italia prima ancora di cominciare. È una divisione culturale che si trascina da alcuni anni e forse non si esaurirà mai». Conduzione, vallette, scenografia, regia, ospiti e canzoni: il professor Giorgio Simonelli spiega alle telecamere di Tv Talk quali sono gli elementi che, se azzeccati, ...

    Leggi tutto

  • Costantino, un conduttore d’avanguardia

    Costantino, un conduttore d’avanguardia

    di Antonella Fazio Se dico Hair, la prima cosa che viene in mente ai più è il famosissimo musical della controcultura hippie americana anni Sessanta. Ma oggi questa parola anglosassone che vuol dire capello evoca alla mente dei teledipendenti italiani anche il nuovo programma di Real Time che non parla di rivoluzione sessuale, guerra del Vietnam ed età dell’Acquario ma più semplicemente di phon, bigodini, extention, taglio e messa in piega. Nove aspiranti hairstylist si sfidano a colpi di ...

    Leggi tutto

    Costanzo, conduttore onorario di un talk che non esiste più

    Costanzo, conduttore onorario di un talk che non esiste più

    di Simona Vanni Dopo cinque anni di assenza l’MCS torna a far parlare di sè. Non si tratta dell’abbreviazione di un sindacato o di un canale radiofonico, ma dell’acronimo più famoso della tv. Il talk più longevo di tutti: il Maurizio Costanzo Show. Qualcuno si aspettava una versione ringiovanita del programma, qualche altro un Costanzo alla vecchia maniera. Nessuna delle due si è verificata. È parso subito come un carrozzone un po' arrugginito che però ha dato luogo a un vero e proprio scontro ...

    Leggi tutto

    Il meraviglioso mondo (spoilerato) di Game of Thrones

    Il meraviglioso mondo (spoilerato) di Game of Thrones

    di Alessia Bellomo La serie tv più attesa è tornata con la sua quinta stagione e un giallo che ne ha subito macchiato la visione: Game of thrones 5 – in onda in Italia il lunedì su Sky Atlantic, quasi in contemporanea con gli Usa – inizia con il brivido. E non soltanto per il contenuto della prima puntata, che già dal titolo ci dice tutto su questa nuova stagione: “The wars to come”, Le guerre a venire, un preludio a tutto quello che vedremo nei prossimi mesi.

    Leggi tutto

    The Voice, il talent "gentile" che mette d’accordo Italia e Francia

    The Voice, il talent gentile che mette d’accordo Italia e Francia

    di Benedetta Balestri The Voice è ripartito, non solo in Italia. Contemporaneamente all’edizione nostrana, trasmessa da Rai Due per il terzo anno consecutivo, va in onda in Francia la quarta edizione di The Voice - La Voix Plus Belle. Il format è lo stesso: audizioni al buio, poi si entra nel vivo della gara con le “battle” tra i cantanti della stessa squadra e infine la diretta, i “Live show”. Ma quali sono le differenze varcando il confine? La prima è la collocazione: in Italia è il mercoledì, ...

    Leggi tutto

    Quei supereroi dietro la scrivania di Italia’s Got Talent

    Quei supereroi dietro la scrivania di Italia’s Got Talent

    di Martina Caimi Il metronomo che scandisce la durata dell’esibizione dei concorrenti è un semplice pulsante rosso dal potere e dal rumore esclusivo: il Buzz. Italia’s Got Talent 2015 vanta un parterre di giurati capaci di completarsi a vicenda, partendo da background differenti. Come nei migliori fumetti dei supereroi, i giudici sono quattro. Claudio Bisio, nei panni di Arrow, ha nella sua faretra frecce pronte ad essere scagliate in analisi mirate. A volte il suo essere meravigliato lo porta ...

    Leggi tutto

    D-Day, se la storia va in tv con l’abito da sera

    D-Day, se la storia va in tv con l’abito da sera

    di Alessandro Fiesoli Tra Piero Angela e Giovanni Minoli, con una strizzata d’occhio a Vittorio Sgarbi. È qui che si posiziona Tommaso Cerno col suo D-Day, fresco programma di approfondimento storico in onda su Rai Tre. Che c'entrano Angela e Sgarbi? C'entrano, perché il piglio rigoroso, tecnico e puntiglioso con cui si affronta la storia a D-day è quello delle trasmissioni di divulgazione scientifica della famiglia Angela, la maniera di gesticolare ed argomentare di Cerno ricorda invece quella ...

    Leggi tutto

    Caro Accorsi, 1992 vince ma non convince

    Caro Accorsi, 1992 vince ma non convince

    di Antonella Fazio In quell’anno chi vi scrive aveva 9 anni, una vita spensierata tra scuola elementare, compiti e attività pomeridiane, una passione sfrenata per Non è la Rai, un ricordo indelebile delle immagini dei berlinesi della Ddr che scavalcavano il muro comunista nel novembre di tre anni prima. Il profondo sud, allora come adesso, era la mia città. La tivù, con i suoi programmi e i suoi tg, mi faceva spesso compagnia nella mia solitudine da figlia unica di genitori impegnati per ...

    Leggi tutto

    Tutti a lezione dal prof Mercalli

    Tutti a lezione dal prof Mercalli

    di Giorgia Fanari Informazione ambientale in tv semplice e alla portata di tutti: è questo Scala mercalli, il programma in onda il sabato sera alle 21.30 su Rai3 condotto da Luca Mercalli, meteorologo e climatologo, presidente della Società Meteorologica Italiana. La crisi ambientale del pianeta è il tema principale di questa prima serata televisiva che la Rai dedica alla divulgazione scientifica. Ogni puntata di Scala Mercalli offre voci, immagini, ospiti in studio e documentari per portare ...

    Leggi tutto

    L’enciclopedia Geo e quella conduzione generosa

    L’enciclopedia Geo e quella conduzione generosa

    di Simona Vanni Natura, cibo, animali, Tradizione, viaggi, arte, tecnologia. L’unica mega enciclopedia televisiva è ospitata tutti i giorni da Rai Tre e si chiama Geo. Un nome piccolo e semplice per un programma vasto e interdisciplinare. Una realtà incontaminata in un palinsesto pomeridiano incupito dalla cronaca nera che, per come viene trattata, diventa sempre più rosa. Documentari, interviste, consigli, ricette, ospiti provenienti dai più svariati ambiti professionali. Grazie alla velocità ...

    Leggi tutto

    Che tempo che fa, il tempio profano di Fazio

    Che tempo che fa, il tempio profano di Fazio

    di David Gestra Che tempo che fa, giunto al dodicesimo anno di vita, è a tutti gli effetti una trasmissione cult. C’è chi considera il talk show di Fabio Fazio un programma per soli intellettuali o presunti tali ma il riscontro positivo degli ascolti, soprattutto quelli domenicali, sembra dire l’opposto. Il celebre marchio di Rai Tre trova la legittimazione del suo successo negli ospiti che vi prendono parte.

    Leggi tutto