Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Otto e mezzo, il teatrino elegante di Lilli Gruber

Nella stagione della grande crisi dei talk politici ce n’è uno che continua a godere di ottima salute: Otto e mezzo di Lilli Gruber. Il salotto dell’access prime time di La7 gode di tre punti di forza, stando all’analisi del professor Giorgio Simonelli. «Una conduzione precisa, un numero limitato di ospiti e la capacità di metterli alle strette». Non solo. «Lilli Gruber - spiega Simonelli ai microfoni di Tv Talk - fa un po’ il mestiere del puparo, fa recitare una parte ad alcuni ospiti come Scanzi il cattivo e Cacciari il professore. Uno spettacolo nello spettacolo».

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo