Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Arriva l`Art Attack 2.0: X Makers, quando la fantasia incontra la tecnologia

 Arriva l`Art Attack 2.0: X Makers, quando la fantasia incontra la tecnologia

Prendete un foglio di carta, colla vinilica, e mettetele da parte. O forse no. Perché nella versione 2.0 di Art Attack, che si chiama XMakers” e sarà condotta da Giovanni Muciaccia  (su Dea Kids da venerdi 3 aprile), non si perde l’invito ai ragazzi ad usare la manualità e la fantasia, ma qualcosa si aggiunge. La tecnologia.

In “XMakers” Muciaccia guiderà i giovani telespettatori alla scoperta della robotica fai da te e della progettazione delle FabLab, le officine artigiane di fabbricazione digitale, già molto attive in Italia e in Europa, mostrando come le idee e desideri dei bambini possano sposare la tecnologia 3D per rendere gli oggetti comuni, straordinari.

Nella prima puntata, ad esempio, gli XMakers trasformeranno un monopattino in un incredibile Tirannosauro su ruote, con l’aiuto di una stampante 3D, e impareranno a farlo muovere con un piccolissimo trapano.

Muciaccia sarà accompagnato in questa avventura televisiva, che si muove tra intrattenimento e divulgazione scientifica, dal fisico Massimo Temporelli (responsabile di The Fablab, Make in Milano) e dai giovanissimi Francesco Marchioro, nei panni del programmatore e “problem-solver” del gruppo, e Giulia Palaferri, l’artista digitale abilissima nell’uso di ogni tipologia di macchinario. A completare la squadra c’è l’androide iCubpiccolo robot umanoide creato dall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.  

 


 

Tags

Condividi questo articolo